9 semplici modi di risparmiare per viaggiare

9 semplici modi di risparmiare per viaggiare. Come fai a viaggiare così tanto?
Eh, perché io conosco dei trucchi per risparmiare soldi.
Li vuoi sapere anche tu? Eccoli: rapina, riciclaggio, spaccio, rapimento e contrabbando.
Ah no, questo è Netflix e anche un po’ di cronaca se apri un quotidiano nazionale italiano.
Ma veniamo a noi.
Bisogna decidere prima quali sono le priorità della nostra vita. Se viaggiare, spostarsi e conoscere mondi nuovi è una di queste e se ce lo possiamo permettere in termini di tempo e qualità della vita, allora possiamo provare a risparmiare. Ecco come:

1 -Lavorare
Il primo sembra scontato ma non lo è. E’ lavorare. Dice che sia il modo migliore per guadagnare soldi e sino ad ora con me ha funzionato.

2 – Ridurre i vizi (se ne avete)
Viviamo nella società del consumismo, abbiamo vizi a portata di mano, se ne avete fateci caso. Bevete cocktail da 8 euro a raffica ogni venerdì, sabato e domenica? Fumate un pacchetto di sigarette al giorno? Giocate alla lotteria ogni settimana?
Sono vizi e costano.
Sigarette (Diana, a caso) 4,90€  – 137€ al mese x 12 = 1.646€
Lotteria 5 € = 240€ all’anno
Cocktail 8€ = 1.200€ o giù di lì

3 – Meno Shopping
La storia del non ho niente da mettermi davanti all’armadio, mentre l’armadio strabocca di cose che non abbiamo mai usato. Alzi la mano chi è passata dalla fase Carrie Bradshaw? Credo un po’ tutti, anche gli uomini. E’ che ad un certo punto ti rendi conto che il tuo armadio si potrebbe tramutare in un areo con destinazione Filippine, se solo non avessi comprato la metà della roba. Se solo la vendessi.
Se solo smettessi di spendere.

4 – Vendere 
E qui arriva il momento dolente. Ti sei resa conto che lo stile di vita che fai è della serie compra-compra per noia. Allora vendi un po’ di roba. Oggi è facile con Ebay, Depop, il mercatino usato.
Poi vendere è anche bello, da la possibilità di dare nuova vita ai tuoi oggetti, passare di mano in mano. Vedila in maniera poetica.
I libri per esempio, se non vuoi rinunciare a comprarli, puoi comprarli usati.
Oppure comprare nei charity shop. In Italia purtroppo ce ne sono pochi.

5 – Regali
Anche il momento regalo può essere occasione per viaggiare. Chiedete soldi, regalatevi viaggi.

6- Fare un piano delle spese
Fare un piano mensile delle spese è utile perché vi permette di capire su quanto potete risparmiare e quanto potete tagliare fuori dalla vostra vita. Quali sono le cose per cui spendete di più.

7- Spendere meno per uscire 
Sviluppate abitudini che vi fanno risparmiare denaro. Per esempio alzarsi un po’ prima, invece di prendere la macchina o l’autobus camminare/andare in bicicletta al lavoro.  Quali altre spese quotidiane che potete sostituire con abitudini sane?
Quali competenze è possibile imparare per ridurre i costi giornalieri?
Per esempio, cucinando i pasti invece di acquistarli preparati.

8- Riduce la spesa non necessaria
Su un foglio di carta traccia una linea verticale al centro. Da un lato scrivi “necessità” , dall’altro scrivi “desideri”. Ora metti tutto ciò che spendi in ognuna di queste due colonne.
Una volta che hai finito, guarda la colonna “desideri” – e scrivi quanto costano in totale. Questo è quanto puoi tagliare.
Il passo finale qui è semplicemente quello di smettere di comprare quelle cose che non ti servono. Lo so, è più difficile di quanto sembri.

9- Risparmiare sulle bollette
Alcuni film si possono trovare online. Anche le notizie volendo. Ovviamente non possiamo tagliare l’elettricità, ma ci sono alcuni modi per abbassare il conto. Asciugare i vestiti all’esterno in estate, spegnere tutte le luci quando non le utilizzate, usare un ciclo breve della lavastoviglie o semplicemente lavare i piatti a mano e installare le lampadine CFL.

Chiara Cerri

Sono una fotografa e web writer e vivo a Londra. Se mi cerchi mi trovi in riva al mare o in libreria.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.