EuropaIslanda

La Street-art a Reyjkavik

Vado letteralmente pazza per la street-art.
Vuoi mettere aprire la finestra e trovarti di fronte ad un bel dipinto invece che un muro ingiallito e scrostato?
Credo che vivere in un luogo dove i muri sono animati da disegni contribuisca a rendere migliori le giornate e l’umore delle persone.
Ammiro le città del nord Europa perché danno spazio ai writers di esprimersi e di contribuire ad abbelire il tessuto urbano. Una su tutte Berlino, ma devo dire che sono stata piacevolmente stupita anche da Reykjavik.
Ho scoperto infatti che questa piccola cittadina ha al suo interno un fermento e una vita culturale in continua evoluzione e l’ arte di strada ne è protagonista.
Fai una passeggiata per la città e ti ritrovi davanti ad un bel muro disegnato, come questi.

streetart, reykjavik, europa, nord, viaggio,writer,04   streetart, islanda, reykjavk,

islanda

Ho scoperto poi che alcuni di questi disegni sono stati creati con il permesso di proprietari di edifici privati e alcuni sono meno formali, ma in entrambi i casi, la varietà è uno dei punti di forza della scena che come in altre città, cambia costantemente. La particolarità che rende difficile il reperire le informazioni è che spesso i writers  “dipingono” in forma anonima.

Tra quelli che ho trovato, una artista conosciuta è Sara Riel, che ha studiato a Berlino e ora vive e lavora a Reykjavik.
I suoi lavori possono essere visti anche nei musei, (aveva una mostra alla Galleria Nazionale d’Islanda nel 2013), oltre ai lavori commerciali, come le copertine degli album e manifesti.
In particolare per la street-art: nel 2012, ha creato una serie di opere sul tema Regni naturali e nel 2013, ha creato un murale chiamato Coltivate il vostro giardino.

streetart, reykjavik, europa, nord, viaggio,writer,07 streetart, reykjavik, europa, nord, viaggio,writer,05

Un’altra artista è Theresa Himmer architetto e designer, ha fatto delle diverse istallazioni sui muri di Reykjavik che potete vedere sul suo sito. Davvero bellissime.

streetart, reykjavik, europa, nord, viaggio,writer,08

Un incredibile lavoro di cui sono riuscita a trovare la storia è intitolato “No exit” e l’autore è Guido van Helten.
L’artista si è ispirato alle immagini tratte dalla sceneggiatura di Reykjavik 1961 produzione teatrale, ‘senza uscita’ di Jean Paul Satre (trovate nell’ archivio del museo Reykjavik della fotografia) e ha creato tre enormi dipinti sui muri di un ex teatro.
Il Loftkastalinn building.

streetart, reykjavik, europa, nord, viaggio,writer,06

Per concludere a questo link trovate una mappa della Street-art di Reykjavik, con la geolocalizzazione di ogni disegno.

 

 

About Author

lovetheshoot

Leave a Reply