EuropaIslanda

Reykjavik: dove mangiare, dormire e fare shopping (vintage!)

Dormire:

A Reykjavik non avrete problemi a trovare ostelli in ottime condizioni e con prezzi abbastanza accessibili.
Io ve ne consiglio in cui ho soggiornato per un paio di notti. Si chiama Hlemmur Square, scordatevi la vecchia immagine dell’ostello scalcinato e affollato che avete in testa perchè questo è un upscale hostel arredato in stile minimal e super moderno.
Ha al primo e secondo piano bar + ristorante, al terzo e quarto c’è l’ ostello e al quinto e ultimo piano un vero e proprio hotel con vista incredibile sulla città.
Si trova in una zona centralissima e come ostello è anche economico, il prezzo per un letto in un dormitorio misto è di 17 euro.


Altra soluzione è quella di fare un’esperienza con l’associazione islandese WorldWideFriends scegliere una delle tante attività di volontariato/lavoro che offre il loro sito e alloggiare in una delle case fornite dall’associazione.
Nel prezzo avrete alloggio+cibo e potrete scegliere tra: partecipare all’ organizzazione del Airwave Festival un festival di musica, ristrutturare delle case, andare in giro a fare foto e altro ancora.
Gli alloggi non sono proprio da upscale, vi dovrete un po’ adattare, (per esempio potrà capitarvi di dover aprire a calci una porta) ma condividerete le vostre stanze con gente di tutto il mondo divertendovi parecchio.
Potrei raccontarvi storie di ragazze giapponesi che fanno le flessioni sul letto (di prima) mattina,  russi che giocano benissimo a scacchi e si nascondono le bottiglie di whisky sotto i cuscini. Magari un’altra vota.

Mangiare:

Le possibilità di finire in un posto carino e alla moda a Reykjavik sono infinite, perché quasi tutti i bar/ristoranti sono adorabili.
Se volete andare sul sicuro e amate il cibo asiatico (e risparmiare), c’è una Noodleria frequentatissima non solo dai (pochi) turisti, ma soprattutto dagli islandesi.

reykjavik, europa, nord, viaggio,01 reykjavik, europa, nord, viaggio,02

Altro posto è Badalù, una caffetteria in cui dovete assolutamente entrare, sia per sedervi (connettervi al wifi), ammirare l’arredamento bohémienne e intimo del locale e, ovviamente, ordinare una delle tante specialità dolci in menù.
Ma dovete andarci soprattutto per il bagno. Sì. Non vi svelo nulla, vi mostro solo una foto, ma dentro al bagno di questo posto sembra di stare in un film.

reykjavik, europa, nord, viaggio,05reykjavik, europa, nord, viaggio,14 reykjavik, europa, nord, viaggio,15reykjavik, europa, nord, viaggio,06

Fare shopping:

Lo shopping a Reykjavik ha delle parole chiave che sono: vintage, retrò, fatto a mano ed economicamente-non-proprio-accessibile.
Gli islandesi hanno stile e per le vie del centro si affacciano vetrine stilose che sicuramente richiameranno la vostra curiosità.
Se amate la fotografia vi consiglio di fare un salto da Fótógrafí.
Questo minuscolo e particolarissimo negozio/galleria ha la facciata dipinta di verde e l’insegna che sembra disegnata a mano, gestito da un fotografo che ha raccolto tutte le fotografie di autori islandesi in una stanza che sembra una mini galleria d’arte.
All’interno libri, ma anche macchine fotografiche (vintage ovviamente ) e quadri appesi ai muri.

reykjavik, europa, nord, viaggio,03 reykjavik, europa, nord, viaggio,04 gg L3

Sempre sulla stessa via, Skólavörðustígur, se proseguite incontrerete il 12 Tonar.
Un negozio di musica veramente particolare dove potrete sedervi in poltrona, infilarvi le cuffie, ascoltare una selezione di musiche bevendo del tè o caffè, girovagare per i due piani in cerca del vostro disco preferito e scambiare due parole coi simpatici proprietari.

reykjavik, europa, nord, viaggio,07 reykjavik, europa, nord, viaggio,08 reykjavik, europa, nord, viaggio,09

Per concludere di fronte a 12 Tonar c’è RDU Goods un laboratorio/atelier in cui vengono realizzati prodotti fatti a mano con materiali nautici, per lo più borse, astucci e  portafogli.
Il designer è un ragazzo inglese che abita da dieci anni a Reykjavik. Fatevi raccontare la sua storia.

reykjavik, europa, nord, viaggio,10 reykjavik, europa, nord, viaggio,11 reykjavik, europa, nord, viaggio,12

About Author

lovetheshoot

5 Comments

  1. Freyja Reply

    Ciao Chiara,
    Ho letto alcune sue articoli sulla mia capitale e mi piace davvero come la descrive. Ha trovato i miei posti preferiti e nascosti e sicuramente poco visitati dai turisti. Le foto sono splendide, è riuscita di catturare l’atmosfera perfettamente.

    Saluti da Reykjavík
    Freyja.

  2. Bellissimo post! Anche io ho adorato i localini e i negozietti di Reykjavik! Dovrei scrivere qualche altro post sull’Islanda, ma ogni volta mi viene troppa nostalgia e mi blocco!

  3. Io ho trovato Reykjavik adorabile, forse perché era ottobre e ancora non si congelava 🙂

Leave a Reply