America Centrale Cuba

Sabor di cuba: come mi preparo al viaggio

Hola, amigos!
Ebbene si, tra poco meno di un mese parto per Cuba. E’ un viaggio che sogno di fare da tempo perchè questo paese a livello fotografico mi attira tantissimo.
Le macchine vecchie, lo stile pastello delle facciate delle case, l’architettura coloniale. Soprattutto l’idea che ho del popolo cubano (forse un tantino stereotipata, ma ve lo saprò confermare al ritorno) di calore, allegria, festa.
Ho alte aspettative e oggi, per la prima volta da quando ho prenotato il volo, ho fatto mente locale e mi sto ufficialmente preparando.


Dettagli del viaggio

Andrò a metà ottobre, che è ancora bassa stagione, periodo di uragani è settembre, ma ci potrebbero essere piogge. Il motto è: chissenefrega, oppure: che la sorte sia con me.
Questo è il motivo per cui ho trovato un prezzo stracciato su SkyScanner: solo 440€ A/R.

Come mi preparo al viaggio

In genere precede sempre una fase di ricerca in cui faccio un bel brainstorming, soprattutto se parto sola, e metto in chiaro quello che voglio o non voglio ottenere.
La ricerca la faccio sul web, Google è una fonte di bufale, ma anche di saggezze e informazioni utilissime.
Anzitutto parto dalla tempistica: saranno solo 12 giorni pieni + 2 di viaggio.

Non sono una a cui piace fare tour de force, della serie infilare cinque tappe in un viaggio di dieci giorni vuol dire che devi stare solo 1 o 2 notti in ogni località. Non fa per me.
Mi piace la lentezza, ho bisogno di tempo e abituarmi alla vita locale, fermarmi a osservare, tornare nei posti che mi sono piaciuti.
Preferisco vedere meno posti, ma godermeli. Altrimenti, appunto, è un tour de force in cui hai si la sensazione di aver visto tante cose, ma in sostanza non ti è rimasto nulla.

Dalle ricerche che ho fatto credo che l’itinerario sarà questo:

– Havana: 6 notti
– Viñales : 2 notti
– Trinidad: 3/4 notti

Havana
Vorrei passare vari giorni all’Havana perchè credo che qui ci sia la possibilità di esplorare un po’ di umanità: intendo incontrare artisti, fare tour fotografici in una città vecchia e scrostata che brulica di cose, esperienze. Ho intenzione di fare un corso di salsa e magari uno di cucina. Esplorare la città nelle zone meno turistiche e per fare questo c’è bisogno di tempo.

Viñales
Dalle mie ricerche Viñales mi pare un posto super rilassante, un villaggio dall’atmosfera easy. Farò sicuramente un tour a cavallo nella valle del caffè.

Trinidad
Qui voglio stare qualche notte in più perchè mi sono innamorata del paesino, forse una spedizione nella vicinissima isola di Cayo Blanco e un hiking.

Voglio alloggiare nelle case particular e utilizzerò Air bnb per prenotare almeno i primi giorni all’Havana.
Mentre per gli spostamenti c’è la compagnia di bus Viazul o al limite dei taxi collettivi.


Come faccio il brainstorming?

A livello visivo:
All’inizio, per vedere com’è un posto, se mi ci vedo, se mi da buone vibrazioni, per cercare informazioni su itinerari possibili.

  • Pinterest – soprattutto a livello fotografico, per vedere gli scorci possibili
  • Instagram – cerco l’hashtag del posto in cui voglio andare, tipo #trinidad (foto recenti)
  • Blog di viaggio sia italiani che stranieri
  • Lonely Planet online
  • Le guide di Air bnb 

A livello pratico:
Invece, per informazioni sugli spostamenti, bus locali, distanze, tipo moneta, cambio e altre info molto pratiche, mi piace leggere sui forum l’esperienza diretta di chi ci è già stato. 

  • TripAdvisor
  • Lonely Planet
  • Zingarate
  • Turisti per caso

 

E questo è tutto, per ora.

Ciao, sono una fotografa e web writer e vivo a Londra. Se mi cerchi mi trovi in riva al mare o in libreria.

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.