BulgariaEuropa

Sofia: toccata e fuga

La capitale della Bulgaria, seconda città più antica d’Europa è decisamente una meta insolita, poco battuta dal turismo di massa e forse per questo affascinante. Devo dire che se non avessi avuto amici lì probabilmente anche io avrei scoperto questa città più tardi o solo dopo aver visto altri posti.
E’ stato un raduno con tre amiche folli incontrate a Praga, in cui ci siamo concentrate più sullo stare insieme che sul visitare posti, anche perché il tempo era tipicamente invernale: pioggia e neve 🙂


Vi faccio la top 5 delle mie esperienze Bulgare. E ve le consiglio tutte.

1- Il Free Sofia Tour
Se siete a Sofia per un week-end o per un paio di giorni è un ottimo modo per conoscere la città. I tour partono tutti i giorni, due volte al giorno e non c’è bisogno di prenotare, basta presentarsi in orario nel punto di ritrovo. Sono gratuiti e le guide parlano inglese.
Sul sito trovate gli orari e le informazioni–> www.freesofiatour.com

praga
2- Un concerto di musica balcanica
Va bene, io mi ero leggermente innamorata del cantante e dalla furia di stare ai piedi del palco ho preso una gomitata e per una settimana sono andata in giro con un labbro gonfio stile i bei tempi di Alba Parietti. Detto questo un concerto di musica balcanica non potete perdervelo. In questo locale, che si trova proprio sotto la metropolitana, troverete sicuramente qualcosa.

3- Il cibo Bulgaro
Lo ripeto sempre che si viaggia anche e soprattutto con i sensi. E il gusto è uno dei primi.
La cucina Bulgara è sostanziosa e saporita: vi vedrete arrivare delle zuppe dentro enormi pagnotte che sembrano piatti fondi, uova strapazzate chiamate Mish Mash, la Moussaka ovvero una lasagna di carne e patate, o l’ insalata di Shopska una semplice insalata di pomodori, cetrioli, cipolla, peperoni arrostiti e formaggio.

mandys-moussaka

4- Il negozio del riciclo
Un posto di cui sono sicura vi innamorerete è un piccolo negozio che si chiama Zona Urbana e vende oggetti realizzati a mano con materiale riciclato. Per lo più braccialetti, portafogli, borse e accessori vari.
Il tema ricorrente sono le cartine geografiche (guarda caso!), la musica, dischi, vecchi spartiti musicali e i ritagli di giornali con scritte in bulgaro.

Sofia,Bulgaria, Est, viaggio, 31 Sofia,Bulgaria, Est, viaggio, 32

 5- I prezzi accessibili
Sofia è economica. Il cibo e le bevande costano poco, gli alloggi pure e potrete anche concedervi dei taxi.
Un taxi dall’aeroporto costa circa 15 Lev.

Insomma, viva la Bulgaria.
Spero di tornarci un giorno durante un’altra stagione, magari a primavera,  quando potrò girare senza congelarmi i piedi.

Sofia, mappa, bulgaria,1 Sofia, mappa, bulgaria

About Author

lovetheshoot

1 Comment

  1. Sofia è una città che mi affascina davvero tantissimo!
    Grazie per averne parlato 🙂

Leave a Reply