Tag Archives: Riflessioni

Lifestyle

Se Madrid fosse una donna

C’era questo gioco folle che facevo di umanizzare le città che visitavo e immaginarle sotto forma di donna. New York per esempio è una bella donna sulla cinquantina con una treccia di capelli bianchi avorio portata di lato, enormi orecchini d’oro, un tempo  nata da madre norvegese e padre svizzero, è magrissima di quella...

AsiaIndia

L’uomo-bambino di cui non ricordo il nome

Eccolo qui. Un altro uomo-bambino. Qualche giorno fa ci aveva accompagnate durante il giro a cavallo, lui, di cui non ricordo il nome insieme a Lucky. Lucky ha 31 anni, ha la faccia rossa e storta, rovinata dalle cicatrici, l’alito che sa di alcol e i vestiti lerci, talmente tanto che pensi puzzi più lui dei...

Era il 4 marzo e mentre guardavo Rio de Janeiro attraverso il finestrino dell’aereo, nei pochi istanti  che precedono l’atterraggio, vista così dall’alto la città mi pareva una lingua infuocata. Non ho potuto non provare soggezione.
Lo ammetto, mi sono chiesta un paio di volte cosa stessi facendo. Una corsa in taxi all’interno della città infuocata stremata dal carnevale.
E’ stato proprio in quei giorni, in cui il degrado post carnevale mi ha letteralmente straziato gli occhi, che ho iniziato a sentire attrazione per la violenza con cui questo paese si manifesta e per la dolcezza con cui si fa perdonare.
C’è qualcosa di magico in Brasile, un’ energia e una forza prepotente che nessuna parola accuratamente pescata tra le pagine di un dizionario riuscirebbe a descrivere.
Non ho dubbi quando dico che in Brasile mi sono sentita a casa.

(altro…)

Cos’è che ti rende felice?
Se qualcuno vi facesse questa domanda riuscireste a rispondere concretamente?
Io si. E’ viaggiare.

(altro…)