Lifestyle

Ti racconto 7 modi per leggere di più

 

Questo articolo mi ha fatto venire voglia di inflare tutti e 10 i romanzi nel mio Kindle e andarmi a rifugiare in una casetta in riva al mare per dedicarmi ad una lettura seriale. Tempo di pernottamento: non ben definito.
Mi ha fatto pensare all’ ultima rivelazione dell’Istat, dice che il 18,5 per cento degli intervistati nell’ultimo anno non ha letto un libro e che la maggioranza di lettori sono donne. Urrà.

Lo so, la vita è piena di cose da fare. Social media da spulciare. Ci vuole del tempo per leggere, anche se leggere è una delle cose che fa stare meglio.

Leggere dà idee.
Aiuta ad essere introspettivi.
Aiuta a capire il mondo.
Connette con altri modi di pensare.
Sviluppa la concentrazione.
E’ l’abitudine di iniziare qualcosa e portarla a termine.

Ci vuole tempo per leggere. Allora ho pensato a dei suggerimenti per leggere di più, ho cominciato ad dottarli anche io e funziona!

1 – Scrivi  una lista di libri da leggere / E scrivi una lista di libri che hai letto (per non dimenticarli)
C’è di mezzo la parola motivazione, scrivere liste di cose da fare è sempre un auto incoraggiamento (hai presente la lista della spesa?) e c’è anche un senso di appagamento quando i libri mano mano vengono segnati come letti.
Puoi anche scrivere note di lato, appunti, considerazioni. Aiuta a non dimenticare quello che abbiamo letto.

2 – Trova qualcosa che ti appassioni: leggere deve essere divertente
E’ ovvio che tutti abbiamo gusti diversi e il modo migliore per divorare un libro è trovarne uno che tratti il tuo argomento preferito.
Vai in libreria, gira per gli scaffali e le varie sezioni tematiche, sfoglia, leggi il retro di copertina. Semplicemente esplora. 

3 – Porta il libro sempre con te, sfrutta ogni momento
C’è quel giorno che sei fuori tutto il giorno e non ti sei portato dietro il tuo libro, male! Perchè è sempre il momento buono per leggere. Mentre vai al lavoro, durante la pausa pranzo, mentre sei in coda alla posta, quando aspetti il tuo turno dal medico. Pensaci: le giornate sono piende di momenti vuoti in cui approfittare della libertà di poter aprire un libro e leggere anche solo due pagine.

4 – Leggi più libri contemporaneamente
Leggere più libri alla volta aiuta a tenere la mente flessibile, evita di annoiare e permette di spaziare da un argomento all’altro.
Dalla biografia dell’artista preferito, passando per il romanzo, al fumetto. Posiziona i libri in parti diverse della casa, così che ogni luogo è dedicato ad una lettura diversa.
Esempio: infila sotto il cuscino un bel romanzo giallo, sul tavolo della cucina una rivista di viaggi, in borsa un saggio. In bagno no, lì sempre e solo fumetti 🙂

5- Trasforma la lettura nella tua priorità
Questo punto è importantissimo. Se la lettura diventa una priorità, in breve tempo si trasformerà anche in abitudine.
Esempio: la mattina dopo la sveglia, fate colazione, vi lavate e poi rimanete seduti sul divano a leggere almeno un capitolo del vostro libro.  Puoi decidere di darti un determinato numero di pagine ogni giorno, diciamo 10-20 pagine tutte le mattine.
Prendi il libro appena ti svegli, oppure sfoglialo mentre sorseggi il caffè. Fai in modo che la lettura sia l’attività cominci la giornata, prima che i ronzii del lavoro comincino ad affacciarsi alla mente.

6 – Disconnettiti
Ribalta i vizi, genera nuove mode.
Se sei in attesa dal dentista e tutti stanno con la faccia puntata allo smartphone tu apri il libro. Se sei a pranzo da sola e sei circondata da persone intente a rispondere ad email e whatsapp, tu apri una rivista.
Nessuno si recherà a denunciare la tua scomparsa alla polizia se ti regali il previlegio di disconnetterti ogni tanto.

7 – Arrenditi quando proprio non va
Ultimo prezioso consiglio. (applicabile anche ad altre situazioni di vita: vedi lavoro, situazioni sentimentali)
Se pensi che il libro che stai leggendo sia troppo difficile o poco interessante, perchè continui a leggerlo, mentre magari pensi ad altro? Mollalo. Forse un giorno potrai riprenderlo e guardarlo con occhi nuovi.
Forse.

 

Ciao, sono una fotografa e web writer e vivo a Londra. Se mi cerchi mi trovi in riva al mare o in libreria.

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    camilla
    Gennaio 15, 2018 at 9:49 am

    Sono completamente d’accordo con te. Alcuni dei tuoi consigli li ho sempre applicati, come quello di portarsi sempre un libro dietro per cogliere l’attimo giusto. Penso che ogni tanto tutti dovremmo concederci una pausa dai social, leggendo un libro per entrare in un altro mondo.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.