LifestyleTravel Tips

Viaggiando ci si innamora di più

L’amore non va mai in vacanza.

Viaggiare e amare, due verbi diversi in un unica desinenza. Si viaggia per amare e si ama viaggiando, non c’è scampo.
Lontana dalle melense canzoni italiane o dalle frasi fatte, c’è un unica verità e dice che quando decidiamo di intraprendere un viaggio compiamo un atto d’amore nei confronti del mondo, quando partiamo siamo consapevoli che stiamo per conoscere una popolazione di versa,  entrando in contatto con una umanità lontana, affidandoci ad occhi a mandorla e pelli più scure o chiare delle nostre, a sapori piccanti e colori sgargianti.
Ed è anche un atto d’amore verso noi stessi perché ci regaliamo nuove prospettive, nuove aperture, tagli netti nella tela liscia dei nostri pensieri, per andare oltre la superficie delle cose e scavare in profondità, come solo Fontana saprebbe fare.
Le coppie che viaggiano insieme hanno la fortuna di condividere una esperienza di vita, ma si perdono le innumerevoli e folli possibilità di innamorarsi per strada, o meglio, di poterlo vivere e non solo sognarlo silenziosamente.
L’inglese per una volta rende meglio l’idea con il “to fall in love” letteralmente “cadere nell’amore”, è così, in viaggio si cade proprio a testa in giù senza i paracaduti della vita quotidiana: amuleti salvavita dietro i quali nasconderci, gli amici o quel pezzo di mondo che ci è familiare.

Perché ci si innamora così spesso viaggiando?
Perché siamo fuori dalla comfort-zone, lontani dalla prevedibilità di avere una persona accanto che ci conosce, abbiamo il potere di comportarci in modi diversi, scoprire la parte più selvaggia  e nascosta di noi.
Perché non siamo contaminati da un ruolo che ci è stato dato, ma viviamo fuori dagli stereotipi, siamo sconosciuti a noi stessi e non abbiamo cose a ripararci: look, vestiti nuovi, make-up o tacchi a spillo.  Si viaggia leggeri e soprattutto si ha poco tempo.
Motivo per cui gli amori durante il viaggio si possono permettere di oltrepassare le tappe che normalmente crediamo di dovere raggiungere:  gli sguardi,le presentazioni, gli appuntamenti calibrati, il dico prima io o dici prima tu.

Tutto si condensa in un unico grande momento in cui durante la prima uscita puoi finire con le tue labbra appiccicate a quelle di uno sconosciuto che nei minuti a seguire potrebbe diventare più intimo di un tuo familiare.
Quando non c’è tempo il sorriso diventa l’outfit perfetto e tutto ciò che è impossibile diventa possibile.

Per questo motivo i legami che nascono viaggiando sono autentici e intensi, slegati dai temporeggiamenti e dalle tattiche del aspetto qualche giorno a richiamarlo, o  il messaggio della mezzanotte in punto. 

Potrebbero iniziare e durare nel tempo, potrebbero evolversi in convivenze, in prole e nipoti oppure potrebbero durare il tempo di un incontro, ma vivere per sempre nei vostri ricordi.
L’amore incontrato durante un viaggio potrebbe essere anche il più importante della vostra vita ed essere durato una settimana sola.
La più intensa e indimenticabile della vostra esistenza.

 

About Author

lovetheshoot

Leave a Reply