Cosa fare e vedere a Fuerteventura in inverno: la nostra guida

Se ti stai chiedendo quale sia il paradiso terrestre in inverno, allora sicuramente non avrai mai passato delle vacanze invernali alle Canarie. Questo arcipelago delle meraviglie comprende infatti 7 diverse isolette, che sono la destinazione perfetta sia per l’estate sia, paradossalmente, per l’inverno.

Alle Canarie infatti le temperature invernali non si abbassano mai eccessivamente, di solito restano intorno ai 17-20 gradi, e questo clima dal tono paradisiaco le rendono l’arcipelago perfetto per trascorrere delle vacanze al mare anche in pieno febbraio.

Tutte le isole che compongono l’arcipelago delle Canarie hanno una loro particolarità, e spesso vi stupirete delle meraviglie nascoste dietro al nome famoso soprattutto per le belle acque: le maggiori isole nascondono infatti panorami inaspettati tra cui vulcani, Canyon, montagne e ovviamente meravigliose spiagge.

Se avete dunque intenzione di trascorrere le vostre vacanze invernali in un posto di mare, sicuramente le Canarie fanno al caso vostro, ed in particolare l’isola di Fuerteventura: la più vicina al continente. In questo articolo vi parleremo delle bellezze di Fuerteventura che vi permetteranno di trascorrere una vacanza invernale da sogno!

Fuerteventura: la splendida isola delle Canarie in inverno

La bellezza di Fuerteventura deriva in parte dal suo grande fascino continentale: infatti è l’isola in assoluto più vicina all’Africa, a soli 120 km dal Marocco. Per non parlare delle sue meraviglie paesaggistiche, diremo- giusto per iniziare- che dal 2009 l’intera isola, insieme al suo parco marino, è diventata riserva della biosfera dell’Unesco. La forza di questa spettacolare isola sta infatti soprattutto nelle pratiche di turismo sostenibile e nella presenza di una fauna, sia marittima che terrestre, davvero invidiabile. Tra i suoi paesaggi potrete godere sia di spiagge da lasciare i brividi sulla pelle, sia dei numerosi parchi naturali in cui esplorare la bellezza del territorio.

Fuerteventura l’isola delle meraviglie

Cosa fare in invernoPer organizzare al meglio le tue vacanze invernali ti servirà sapere che l’isola di Fuerteventura è il paradiso per coloro che amano praticare gli sport acquatici. Basta infatti conoscere l’estensione delle spiagge dell’Isola per rendersi conto delle possibilità, per chiunque desideri trascorrerci delle vacanze, di rimanere senza fiato: 120 chilometri ininterrotti di spiagge di diverso tipo in cui potrai sia usufruire dei servizi turistici più all’avanguardia e sostenibili sia praticare sport tra cui windsurf e kitesurf.

L’isola è infatti conosciuta per la sua grande offerta di spiagge che danno sul mare aperto, le cui onde si prestano perfettamente agli amanti degli sport acquatici da brivido.

Per coloro che amano trascorrere una vacanza invernale in pieno relax, sicuramente consigliamo di visitare il parco naturale di Corralejo, all’interno del quale rimarrai a bocca aperta di fronte ai 2500 ettari di Dune: trasportato sulla groppa di un cammello e guidato nel tuo percorso, potrei vivere un’emozione senza tempo viaggiando tra distese di sabbia che spaziano dai toni bel bianco panna al rosso e all’ocra.

Fuerteventura d’inverno: gli spettacoli del mareNon possiamo tralasciare di indicare le migliori spiagge per quanto riguarda la possibilità di effettuare snorkeling e esplorazione dei fondali: anche per coloro che amano stupirsi della fauna ittica e esplorare il territorio subacqueo le Canarie offrono uno spettacolo davvero mozzafiato. In particolar modo consigliamo una visita ai fondali di Playa de Candia e alle calette di Playa de Sotavento, che ospitano una quantità davvero inusuale di animali e flora marini, riuscendo a stupire anche l’esploratore più scettico. Inoltre, grazie alla presenza di una temperatura ottimale anche d’inverno, per i più coraggiosi sarà possibile effettuare delle esplorazioni ed immersioni nei fondali anche senza l’utilizzo della muta.

In extremis consigliamo di effettuare almeno una visita ad uno dei tredici paesaggi naturalistici meglio salvaguardati dall’inquinamento umano: si tratta dell’ isola di Los Lobos, che può essere raggiunta con l’utilizzo di un traghetto e può essere calpestata da piede umano soltanto il specifiche occasioni. Per maggiori informazioni sulle visite potrete revolver rivolgervi al centro di informazioni turistiche: l’isola merita sicuramente di essere esplorata soprattutto per la bellezza incontaminata intatta dei suoi paesaggi, che sembrano non aver mai visto piede umano a varcarli.

Fuerteventura d’inverno per chi non vuole bagnarsiE per coloro che non desiderano mettere piede in acqua? In fondo si tratta pur sempre di una vacanza invernale! Dunque, se non avete voglia di affrontare la brezza dal sapore primaverile di Fuerteventura, vi consigliamo alcuni luoghi turistici che non vi costringeranno a mettere i piedi in acqua.

In primo luogo Morro jable, nel sud dell’isola, il cui lungomare è perfetto per una passeggiata ammirando Il molo su cui si infrangono le onde: un tempo era un piccolo villaggio adesso il suo lungomare è perfetto anche per chi vuole prendere un aperitivo nel in uno dei numerosi bar della spiaggia.

Al secondo posto consigliamo di visitare Oasis Park, il giardino zoologico dell’isola; imperdibile soprattutto per chi vuole ammirare la fauna particolare del luogo: pappagalli, rettili, cammelli ed attrazioni per tutte le età!